chebanca

Questa banca online nasce nel 2008 dal Gruppo Mediolanum. Negli anni ha aggiunto, all’operatività online, 46 filiali fisiche distribuite sul territorio.

Che banca è una buona banca?

Premesso che tutti sono bravi e buoni fin quando si comportano come desideriamo noi, vediamo un po’ quali sono le caratteristiche di questa banca. CheBanca offre i servi tipici di qualsiasi banca: conto deposito, conto corrente, strumenti di risparmio, di investimento, mutui, prestiti, assicurazioni e la carta “Conto Tascabile”. A questo si aggiungono carte di credito, di debito e prepagate, ma vediamo un po’, in particolare, come si sviluppano le varie voci.

Conti di CheBanca

Tra i conti storici e più interessanti di CheBanca troviamo il conto Yellow, dalle caratteristiche interessanti:

  • Conone zero;
  • Spese zero per chi opera tramite telefono od online;
  • Dossier titoli;
  • Carta CheBanca su circuito Maestro;
  • Tassi creditori promozionali;
  • No imposta di bollo.

Tutto molto interessante, specialmente se si decide di vincolare dei fondi ad interessi anticipati, senza spese.

Mutui e prestiti

Devi chiedere un mutuo per la casa? CheBanca offre anche mutui suddivisi in quattro categorie: mutuo fisso, variabile, variabile con CAP e Mutuo Risparmio. Quest’ultimo è riservato ai correntisti e, collegando uno o più conti al mutuo, la rata diventa più leggera: più è alto l’importo depositato, più è bassa la rata.

Per i prestiti personali, invece, la banca si appoggia a Compass e può erogare prestiti fino a 30.000 euro rimborsabili in 84 mesi, oppure, per chi ha già un debito o un mutuo, consolidamento debiti con una cifra fino a 60.000 euro.

Conclusioni

Sostanzialmente possiamo dire che CheBanca è una buona soluzione per chi desidera l’operatività online, poco pratica per chi vuole un interlocutore fisico. Il sito è fatto bene, abbastanza semplice con una grafica simpatica ma non confusionaria. I servizi sono abbastanza celeri, così come le risposte in caso si richiedano prestiti personali. Il mutuo, invece, è un mondo a sé stante. Se è vero che puoi chiedere un prestito personale anche senza recarti di persona in banca, lo sconsiglio per quel che riguarda il mutuo che deve fornire tutta una serie di garanzie che è meglio controllare di persona per poter fare tutte le richieste possibili a fugare qualsiasi dubbio.

Anche la gestione delle carte è molto valida, come il Conto Tascabile che consente di avere una carta prepagata e ricaricabile sempre con sé che funge anche da conto corrente e utilizzabile in Italia e all’estero.

Admin

Next Post

enoleggioauto

Dom Set 16 , 2018
Enoleggioauto.it ha cambiato nome e ora si chiama rentalcars.com, il sito di autonoleggio più grande al mondo.  Un noleggio sempre presente Sul sito di Enoleggioauto si è supportati in 40 lingue diverse e altrettante valute. Al suo attivo ci sono circa 4 milioni di clienti all’anno e servizi i cinquanta […]

You May Like