Elenco di broker forex sicuri, affidabili e antitruffa

Grazie al trading online, sempre più persone possono investire sui mercati finanziari, usufruendo di un servizio diretto che consente di abbattere i costi, semplificare le operazioni di compravendita e gestire i movimenti da qualsiasi dispositivo, fisso o mobile. Uno dei settori più profittevoli è il Forex, il mercato telematico delle valute, dove è possibile effettuare investimenti sulle variazioni di prezzo tra i cambi valutari.

Tuttavia, per fare trading Forex, è necessario affidarsi a un broker certificato, possibilmente specializzato su questo mercato, in grado di offrire strumenti adeguati ai propri clienti. La scelta del broker Forex è una decisione difficile e delicata, soprattutto per i traders alle prime armi, poiché una valutazione errata potrebbe compromettere i propri sforzi, mettendo a rischio il capitale investito.

Per questo motivo, abbiamo deciso di analizzare i migliori broker per il trading Forex, intermediari sicuri e in linea con le regolamentazioni del settore, che mettono a disposizione materiale formativo, spread ragionevoli, grafici di ultima generazione e segnali di trading validi, senza commissioni fisse sugli eseguiti.

Vediamo come fare per scegliere la piattaforma di broker Forex più adatta al proprio profilo, oltre a quali fattori analizzare per stabilire la reale affidabilità dell’operatore.

Come scegliere il broker Forex giusto

Per cominciare a praticare il trading online sul mercato Forex, è indispensabile aprire un conto d’investimento, su cui effettuare depositi per iniziare a operare sui cambi valutari. Oggi, fortunatamente, la maggior parte dei broker è regolamentata dalle autorità di vigilanza europee, perciò è difficile cadere in truffe e intermediari poco affidabili. Allo stesso tempo, non tutte le piattaforme sono uguali: infatti, ognuna offre servizi specifici per un determinato tipo d’investimento.

Per fare trading Forex, è importante, quindi, rivolgersi a un broker specializzato in questo settore, in grado di fornire strumenti moderni ed efficienti, informazioni dettagliate in tempo reale, corsi di formazione di alta qualità, e-book e webinar di approfondimento, grafici avanzati e un’ampia scelta di asset su cui operare. Inoltre, i costi devono essere bassi, specialmente quelli fissi, mentre lo spread applicato sugli eseguiti deve rimanere contenuto.

Tra i fatti principali da valutare nella scelta del broker Forex ci sono:

  • Certificazioni;
  • Usabilità;
  • Reputazione;
  • Costi e modalità di versamento e prelievi;
  • Versione demo gratuita;
  • Materiale formativo;
  • App per i dispositivi mobili.

Il primo aspetto da considerare sono le certificazioni, che devono essere in linea con le normative di legge e ben esposte sul sito ufficiale del broker; tra quelle più sicure, citiamo la licenza CySec e la registrazione presso la Consob, l’organo di monitoraggio sulla borsa e gli investimenti. Altrettanto vale per l’usabilità della piattaforma, la qualità dell’interfaccia grafica e la possibilità di personalizzazione, la presenza di una versione per i dispositivi mobili e di un profilo demo per fare pratica.

Migliori broker Forex del 2019

In base ai criteri appena esposti, abbiamo analizzato tutti i principali broker per il trading online, selezionando quelli migliori in base alla soddisfazione dei traders, alla serietà degli operatori, alla qualità degli strumenti forniti e ai costi applicati sugli investimenti. Tutte le piattaforme valutate si sono dimostrate affidabili; tuttavia, alcune sono risultate particolarmente adatte per il trading Forex.

eToro

Per iniziare a fare trading Forex, una delle piattaforme più adatte è sicuramente eToro, un broker la cui storia si è trasformata in pochi anni, passando da un operatore la cui nomea non era proprio delle migliori, fino ad essere considerato oggi il broker Forex più apprezzato del settore nel 2019, specialmente dai trader principianti. Nato nel 2007 e utilizzato da oltre 4 milioni di clienti in tutto il mondo, eToro è divenuto famoso grazie al social trading, una funzionalità che permette ai clienti alle prime armi di copiare le strategie dei traders più esperti.

Si tratta di un’opzione estremamente utile, perché consente di ispirarsi alle tecniche più avanzate, un aiuto importante per limitare gli errori e massimizzare i potenziali profitti. Ovviamente eToro non offre soltanto il social trading, altrimenti non si troverebbe così in alto nelle classifiche di gradimento (ecco alcune opinioni reali su eToro). Ad esempio, nel 2017 ha introdotto CopyPortfolios, dei portafogli gestiti dai migliori traders della piattaforma, coadiuvati da sistemi di intelligenza artificiale e apprendimento autonomo ideali per gli investimenti a lungo termine.

Senza dubbio, eToro è anche un broker sicuro e affidabile, in possesso della certificazione CySec con numero di licenza 109/10, oltre ad essere regolamentato dalla Consob e dalla FCA. Tra i punti di forza di eToro, c’è la nuovissima piattaforma evoluta di ultima generazione WebTrader, con grafici sempre aggiornati e interfaccia grafica personalizzabile. Non manca una vasta selezione di coppie di valute Forex, comprese le principali criptovalute inserite già dal 2017 e le watchlist, per la creazione di liste di titoli.

Per quanto riguarda i costi, eToro non applica commissioni fisse, offre lo strumento della leva finanziaria per ottimizzare le operazioni più profittevoli, un account demo gratuito e illimitato, un servizio di assistenza in italiano disponibile 24 ore su 24 e corsi di formazioni di altissimo livello. Nelle operazioni sui cambi di valute Forex, il broker prevede uno spread di soli 3 pips sulle coppie EUR/USD e USD/CAD, mentre la maggior parte delle coppie major è offerta a partire da appena 4 pips.

Vantaggi eToro:

  • Social trading;
  • Versione demo;
  • Piattaforma di trading;
  • Spread bassi;
  • Nessuna commissione fissa.

24Option

Subito dietro eToro, un altro broker Forex valido è senza dubbio 24Option, una piattaforma certificata CySec, con numero di licenza 207/13 e regolamentata dalla Consob, operativa in diversi settori ma specializzata nel trading online Forex.

Per i traders, 24Options mette a disposizione l’ultima versione di MetaTrader4, una delle migliori piattaforme al mondo, oltre a un’app scaricabile gratuitamente su Google Play Store e App Store, compatibile con qualsiasi dispositivo mobile Android e iOS.

24Option propone diversi profili per i suoi clienti, tra cui Silver, per i principianti, e Diamond, per i professionisti; inoltre, offre ebook gratuiti sulle strategie di trading Forex, le criptovalute, l’utilizzo dei grafici e l’analisi tecnica, webinar settimanali sulle ultime novità dai mercati, segnali di trading efficaci e corsi di formazione adeguati al proprio livello.

Anche in questo caso è presente una versione demo, per operare sui mercati senza correre rischi, utilizzando un account con soldi digitali ideale per fare pratica.

Vantaggi 24Option:

  • conto demo;
  • piattaforma avanzata;
  • forma
    zione elevata;
  • deposito minimo di 100€.

Plus500

Per approcciarsi al trading valutario, un ottimo broker Forex è Plus500, un altro nome piuttosto noto nell’ambiente, che propone una piattaforma in lingua italiana.

Questo operatore è particolarmente indicato per investire con i CFD, su asset come coppie Forex, criptovalute, indici, materie prime e azioni. Plus500 vanta una piattaforma semplice e intuitiva, facile da usare e da impostare in base alle proprie esigenze, con regolazioni che permettono di personalizzare grafici e tabelle.

Ovviamente, non mancano le certificazioni, tra cui la licenza n.250/14 della CySec, compreso un servizio di gestione separata dei fondi della società e dei clienti, per una trasparenza completa e una maggiore sicurezza sui depositi.

Anche Plus500 non applica costi fissi sugli investimenti, i prelievi e i depositi, soltanto uno spread sugli eseguiti e una commissione per le operazioni overnight. Per il mercato Forex, mette a disposizione oltre 50 coppie di valute, una leva finanziaria fino a 1:30 e un conto demo gratuito.

Vantaggi Plus500:

  • Spread competitivi;
  • Nessuna commissione fissa;
  • Conto demo illimitato;
  • Assistenza 24/7.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Tariffa luce non residenti, perché è più cara dei residenti?

Lun Feb 11 , 2019
Ci sono molte compagnie e molte offerte per quanto riguarda la fornitura dell’energia elettrica, ma tutte hanno una costante comune, cioè la differenza di prezzo per quanto riguarda le persone residenti e quelli invece che non risultano vivere nelle abitazioni. Ci sono differenti fattori che causano questa differenza di prezzo; […]
luce-non-residenti