Informazioni Varie

La differenza tra grado A, B e C nei telefoni ricondizionati

gradi-usura-iphone-a-b-c

Gli smartphone ricondizionati

Oggigiorno gli smartphone permettono ai propri utenti di compiere azioni che soltanto una decina di anni fa erano inimmaginabili. Tuttavia il loro costo è aumentato nel tempo proporzionatamente allo sviluppo delle loro funzionalità. Per questo motivo capita spesso che l’acquisto di un nuovo dispositivo venga rimandato fino a quando quello in uso non ci abbandona per l’eccessiva usura.
Ebbene, in questi casi, la necessità impone che si provveda alla sostituzione dello smartphone non più funzionante al più presto.
 
Situazioni di questo genere, che richiedono un esborso di denaro consistente senza alcun preavviso, hanno favorito gli smartphone ricondizionati. Questa tipologia di prodotto ha preso talmente tanto campo che ad oggi telefoni cellulari ricondizionati vengono acquistati non soltanto in caso di emergenza ma anche in situazioni regolari.

Infatti, affidandosi ai ricondizionati, è possibile accedere all’utilizzo degli ultimi modelli dello smartphone preferito senza dovere necessariamente sborsare la cifra per intero. Tuttavia, nel momento in cui ci si accinge ad acquistare un prodotto ricondizionato, è buona regola ponderare al meglio la scelta ed informarsi molto bene prima di effettuare il pagamento, anche seguendo le guide e le descrizioni di Secondlifephone.
 
Vediamo quindi la caratteristica principale da tenere ben presente durante l’acquisto: il grado di ricondizionamento dello smartphone.

Il grado A di uno smartphone ricondizionato

Partendo dal grado di miglior qualità, troviamo il grado A. Gli smartphone ricondizionati di grado A assicurano a coloro che li acquistano di affidarsi ad un prodotto molto vicino, per qualità e funzionalità, al nuovo. Infatti, soltanto prodotti che non presentino usura né estetica né funzionale vengono targati di grado A.

Gli smartphone di questa qualità non sono affetti da alcun graffio o imperfezione, inoltre garantiscono che qualunque componente che abbia mai presentato un guasto sia stata sostituita con un elemento nuovo e originale. Anche l’igienizzazione è garantita: vengono utilizzati prodotti chimici che igienizzano completamente, senza danneggiare il prodotto, lo smartphone.

Il grado B di uno smartphone ricondizionato

Gli smartphone di grado B hanno uno stato di salute intermedio: possono presentare graffi o imperfezioni estetiche che non sono state risolte in precedenza. Tuttavia, tutte le componenti danneggiate o mal funzionanti sono state sostituite da componenti nuove, originali e soprattutto testate. Quello che ne emerge è che uno smartphone ricondizionato di grado B risulta perfettamente funzionante seppur sia evidente che ha avuto una vita precedente della quale restano alcuni segni estetici permanenti.
Non si avvicina ovviamente al prodotto nuovo, tuttavia, per coloro che amano provare le novità senza sborsare cifre da capogiro, è un ottimo compromesso da prendere in considerazione.

Il grado C di uno smartphone ricondizionato

Gli smartphone ricondizionati di grado C presentano evidenti e notevoli segni di usura e danneggiamento alla scocca del telefono e sul retro. Molto spesso sono danneggiamenti fisici non riparabili e perciò, nonostante la procedura di ricondizionamento, permangono. Le funzionalità software sono comunque garantite e il prodotto appare perfettamente funzionante.
A causa del basso grado di salute dell’hardware del telefono, lo smartphone ricondizionato di grado C non può garantire un tempo di vita molto lungo, soprattutto se utilizzato assiduamente e in maniera impegnativa.

Altri piccoli accorgimenti

Prima di procedere all’acquisto di un prodotto ricondizionato, perciò, è bene fare attenzione al grado in cui si trova lo smartphone così da verificare che il costo sia giustificato.
Un’altra pratica molto utile è quella di richiedere un’assicurazione sul telefono acquistato: molto spesso si pensa che in quanto ricondizionato esuli da qualsiasi garanzia. Non è così: un telefono ricondizionato può essere coperto da garanzia, gratuita, che sostenga il proprio utente in casi di malfunzionamento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *