Nokia E72, linea classica, tastiera QWERTY integrata e 128 grammi di peso. Quali altre caratteristiche delineano questo smartphone?

Uno smartphone per il mondo del lavoro

Il Nokia E72 è nato proprio per chi lavora, con tutte le caratteristiche che possono definire un device per questo settore: agenda, vivavoce integrato e rubrica. Il settore messaggistica supporta SMS, MMS e mail, tutti di facile composizione grazie alla tastiera adottata. Le dimensioni di 114×59,3×10 mm lo rendono abbastanza piccolo e maneggevole. Il display da 2,3 pollici e una risoluzione 240×320 visualizza 16,7 milioni di colori.

Gli svaghi

Uno smartphone dotato di tutto il necessario per chi lavora, ma i produttori non hanno voluto dimenticare di aggiungere qualche svago. Il Nokia E72 è dotato di fotocamera da 5 Mpx, dotazione che permette di ottenere fotografie ad una risoluzione massima di 2592×1944 pixel e video da 640×480 pixel. Tra le funzioni della fotocamera citiamo il flash LED, sensore CMOS e autofocus. La fotocamera anteriore, invece, consente di fare videochiamate. Lo smartphone è dotato anche di lettore multimediale e radio FM che consentono l’ascolto della musica in ogni momento, anche in movimento.

Sistema e connettività

Il sistema operativo che supporta Nokia E72 è Symbian versione 9 con un processore da 600 Mhz. Per la navigazione la dotazione riguarda un modem integrato, web browser “Nokia Mini Map“, connettività Wi-Fi utilizzabile con hotspot dedicati. La parte relativa al trasferimento dati si avvale della tecnologia EDGE, HSUPA, HSDPA e GPRS.

Per poter sincronizzare i dati con altri dispositivi, Nokia E 72 utilizza una porta USB e la tecnologia Bluethoot. Il salvataggio dati è garantito da una memoria interna da 250 Mb che è possibile espandere  fino a 16 Gb grazie ad una scheda di memoria micro SD e microSDHC. A supportare tutto c’è una batteria agli ioni di litio da 1500 mAh che assicura una durata di 7 ore in conversazione e 510 ore in standby.

Sicuramente questi requisiti fanno sorridere più di una persona ma dobbiamo pensare che l’uscita del Nokia E72 risale al “lontano” 2010, ossia ben 8 anni fa. Potranno sembrare pochi, ma nel campo della telefonia, in questa manciata di anni, la tecnologia ha fatto enormi passi avanti. Resta il fatto che si tratta di un modello di smartphone molto affidabile e, per l’epoca, con prestazioni veramente interessanti. Insomma, a tutt’oggi, resta un device che ha segnato la storia degli smartphone proprio per il settore lavorativo e a dimostrarlo è anche il prezzo di uscita che rasentava i 400 euro.