Poker sportivo: le varianti del Texas Hold’em

Il poker è uno dei giochi di carte più popolari al mondo. La sua popolarità è esplosa di recente grazie alla sua inclusione in molti casinò, sale da gioco, circoli di poker ed online su 1bet Italia.

Il gioco del poker si gioca con un mazzo standard di 52 carte e alcuni giocatori possono avere familiarità con alcune varianti come il 5-card draw o il 7-card stud.

Tuttavia, il poker Texas Hold’em è una variante relativamente nuova che è diventata così popolare da essere giocata anche a livello professionistico da giocatori di talento che partecipano a tornei in cui sono in palio milioni di euro!

Texas Hold’em no limit

Il Texas Hold’em è una delle varianti più popolari del poker. Ha le sue radici in un vecchio gioco chiamato “Five Card Draw”, ma quando Jack Binion lo introdusse nel suo casinò Binion’s Horseshoe intorno al 1970 (come parte di una promozione), creò qualcosa di nuovo: il Texas Hold’em.

Il gioco ebbe un tale successo che si diffuse presto in altri casinò e siti di gioco online in tutto il mondo; oggi sono milioni i giocatori che lo praticano ogni anno!

Si gioca da due a dieci giocatori e prevede di puntare su cinque carte comuni, che vengono distribuite a faccia in giù a ogni giro di puntate. Il gioco consiste in tre fasi:

  • Pre-flop (prima del primo giro di puntate). I giocatori hanno due opzioni: fare una puntata o foldare. Se si sceglie di non fare una puntata, si è fuori dalla mano e si deve aspettare pazientemente fino a quando non ci sarà un’altra opportunità per ricominciare.

  • Flop (dopo il primo giro). Verranno distribuite tre carte comuni a faccia in su, che possono aiutare a determinare se si vuole rimanere in gioco o foldare in questo momento.

  • Turn (dopo il secondo giro). Viene rivelata una quarta carta comune, per un totale di quattro combinazioni possibili per la vostra mano fino a questo momento: colore, scala/due coppie/tre di un tipo/quattro di un tipo+. La quinta carta viene ora rivelata insieme a qualsiasi azione aggiuntiva necessaria ai giocatori che sono ancora coinvolti a questo punto.

Seven Card Stud

Il Seven Card Stud è un’altra variante molto popolare che si differenzia dal Texas Hold’em soprattutto perché non ci sono carte coperte distribuite; al contrario, ogni giocatore ne riceve esattamente tre prima dell’inizio delle scommesse, rendendo il Seven Card Stud leggermente più difficile per i principianti ma molto più strategico nel complesso!

  • Nel Seven Card Stud, ogni giocatore inizia con tre carte coperte e una carta scoperta. Al termine del primo giro di puntate, i giocatori ricevono una carta in più e possono foldare (abbandonare la mano), chiamare (eguagliare la puntata attuale) o rilanciare (aumentare la puntata attuale).

  • L’azione continua fino a quando tutti i giocatori non hanno ritirato o chiamato tutte le puntate. I giocatori scartano quindi le loro carte coperte e ricevono le carte sostitutive da quelle che non hanno ancora visto, formando la loro mano finale di cinque carte. Quindi c’è un altro giro di puntate prima che le mani rivelate vengano girate per determinare i vincitori: il colore batte il full ma non il four-of-a-kind!

Il Draw Poker

Il draw poker è una variante del poker in cui a ogni giocatore vengono distribuite cinque carte.

I giocatori possono scartare le carte non desiderate e riceverne di nuove.

I giocatori possono anche creare una combinazione di carte utilizzando due o tre delle cinque a loro disposizione.

Se il giocatore ne ha meno di quattro, può chiedere una carta in più (questa operazione si chiama “estrazione”).

H.O.R.S.E

H.O.R.S.E., acronimo di “Hold’em, Omaha, Razz, Seven Card Stud and Eight or Better”, è una variante del poker creata nel 2005 da Matt Ashton e Rob Brunson.

Si gioca con un mazzo di 52 carte (non si usano jolly) e ogni giocatore riceve cinque carte invece delle due standard dei tradizionali giochi di Texas Hold’em come il No Limit Texas Hold’em o il Pot Limit Omaha.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Campobet promozioni e tornei betting/gambling

Lun Lug 24 , 2017
Bookmaker significa allibratore, nel web quando si incontrano queste due parole si intendono i siti dedicati al betting sportivo (campobet scommesse). Oggi chi vuole giocare una schedina ha quindi questa possibilità, aprire nel browser dei siti speciali dove scommettere. Possono avere la piattaforma ottimizzata mobile o una versione app scaricabile […]