DESMORENT: A ROMA UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER I DUCATISTI DI TUTTO IL MONDO

Ducati: storia di un marchio made in Italy

La casa motociclistica Ducati ha una storia molto lunga. La sua fondazione risale al 1926 quando, l’ignegnere Antonio Cavalieri Ducati, che si occupava di tecnologie per le comunicazioni radio nell’azienda Società Scientifica Radio Brevetti Ducati, decise di utilizzare il brevetto e le conoscenze del figlio Adriano che avevano creato un collegamento radio con gli Stati Uniti permettendo a tutti i continenti di comunicare. Solo un anno dopo, nel 1927, il fondatore morì ma a portare avanti il suo sogno ci pensarono i figli Adriano, Marcello e Bruno Cavalieri Ducati. Questi, come primo progetto imprenditoriale dopo la morte del padre, decisero di produrre uno speciale condensatore di nome Manens. La creazione e la lavorazione avvenne completamente in uno scantinato del centro di Bologna ma, solo tra il 1930 e il 1934, la produzione si ampliò e i Ducati si trasferirono nella villa di proprietà familiare.
Dopo il grande ampliamento e il successo dell’azienda, nel 1935 aprì ufficialmente il primo stabilimento
Ducati Motor Holding Spa e la Ducati Energia Spa ma nel 1944 lo stabilimento di Borgo Panigale venne raso al suolo dai bombardamenti militari.
Fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale, l’azienda bolognese si occupò principalmente della vendita di apparecchiature radiofoniche, proiettori cinematografici, antenne radio e molto altro. Tuttavia, il gruppo sentì la necessità di affiancare alla prima produzione una seconda, in un altro ambito. Solo dopo il 1946, con una richiesta dell’Istituto Ricostruzione Industriale (IRI), la Ducati diede avvio al reparto motociclistico che aveva lo scopo di produrre il
Cucciolo (uno speciale micromotore con telaio tubolare) progettato dall’avvocato Aldo Farinelli e industrializzato inizialmente dalla FIAT a Torino. Quest’ultima però non riuscì a far fronte all’inaspettato successo del Cucciolo e dovette stringere una partnership con l’azienda bolognese. Dal 1949 la Ducati inizia ufficialmente la produzione di motociclette e sul serbatoio viene apposto il nome della fabbrica produttrice. Durante il 1954 l’ingegner Fabio Taglioni realizza motori unici dalle caratteristiche all’avanguardia che porta la Ducati ad entrare ufficialmente nel mondo delle corse. Nel 1975 l’azienda passa sotto il controllo dello Stato per mezzo dell’Ente partecipazione e finanziamento industrie manifatturiere che la cedette a sua volta alla VM Motori. Negli anni ’80 Cagiva, un’azienda di Varese siglò un accordo con la casa motociclistica bolognese per la fornitura dei motori Pantah. Infine, durante il 2012, Ducati viene acquisita dalla Lamborghini Automobili S.p.A e una volta terminate le trattative, entra a far parte del gruppo automobilistico Volkswagen AG sciogliendo gli accordi con la casa di elaborazione AMG. I prodotti realizzati in partnership con quest’ultima vengono ritirati dal mercato.

Noleggio moto Desmorent: un punto di riferimento per i motociclisti Ducati di Roma
Desmorent è un’agenzia di noleggio moto Ducati con sede a Roma. L’obiettivo è quello di consentire a chiunque di poter noleggiare una moto del prestigioso brand italiano e godersi un’esperienza unica. Desmorent propone numerosi modelli, tutti in ottime condizioni affinché sia garantita
massima sicurezza e qualità ai clienti. L’esperienza e la competenza maturata in anni di attività nel settore, ha reso l’agenzia di noleggio moto Roma Desmorent, un punto di riferimento nella capitale. La preparazione dei professionisti che lavorano presso l’agenzia consente a tutti i clienti di ottenere risposta ad ogni domanda o perplessità. Desmorent si occupa, infatti, di noleggi moto a breve e lungo termine, pertanto, desidera che i motociclisti siano adeguatamente informati sia sulle caratteristiche dei veicoli noleggiati che di tutte le condizioni da rispettare. Come accennato, l’agenzia di noleggio Desmorent, si occupa esclusivamente di moto del brand Ducati. Pertanto, chi lo desidera potrà affittare un veicolo più essenziale come una Scrambler, oppure una Multistrada o una Monster. Uno dei punti di forza dell’agenzia è indubbiamente la capillare presenza sul territorio.
A Roma, infatti, Desmorent dispone di due sedi, una delle quali nella centralissima
Via Francesco Crispi, 34 mentre l’altra in Via Pietro Blaserna 90 a-b-c. Oltre alle rent point fisici disseminati in varie zone di Roma, Desmorent dispone di un portale online dove trovare i prezzi, i modelli di Ducati disponibili e le condizioni generali di noleggio. Non solo, compilando l’apposito modulo è altresì possibile richiedere informazioni circa la disponibilità di particolari veicoli e tutto ciò di cui il cliente necessita prima di procedere con il noleggio della moto. In sintesi, l’agenzia di noleggio moto Roma Desmorent è il punto di riferimento per tutti i motociclisti che amano guidare i veicoli Ducati. Desmorent garantisce affidabilità e sicurezza.
I veicoli vengono costantemente monitorati e sono effettuate regolarmente tutte le opere di manutenzione necessarie. Lo scopo è quello di permettere agli appassionati del marchio Ducati di poter guidare in qualunque momento una delle migliori moto del noto marchio italiano.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Guerlain Profumi Donna

Mer Mar 4 , 2020
Guerlain è uno dei marchi più storici in quanto a profumeria, basti pensare che dal 1828 si sono passate il testimone quattro generazioni di profumieri della stessa famiglia che hanno saputo soddisfare le esigenze di nobildonne e imperatrici. Negli anni Guerlain è diventata più di un marchio, infatti la famosa […]

You May Like