Come tenersi in forma durante le vacanze estive

Mantenere la forma fisica anche in vacanza

Dopo tanto lavoro sono finalmente arrivate le tanto attese vacanze estive. Oltre a volersi rilassare al massimo, molti desiderano non vedere vanificati i loro sforzi per raggiungere una forma fisica invidiabile. Altri ancora si sentono particolarmente motivati a fare movimento durante le proprie vacanze, vedendole come l’occasione propizia per prendersi cura del proprio aspetto e della propria salute.

Qualunque sia il nostro caso, dobbiamo sapere che fare esercizio fisico anche durante il periodo di vacanze è un obiettivo facilmente raggiungibile e che non per forza ci andrà a privare dei nostri momenti di relax.

In questo articolo parleremo proprio delle attività che si possono fare a contatto con il mare. A tal riguardo, molti scelgono di prenotare tra le case vacanze Salento la propria location, vista la particolare attenzione di questo territorio nei confronti del mantenimento della forma fisica durante l’estate.

Acqua-gym in spiaggia

Diversi lidi attrezzati programmano delle lezioni di acqua-gym, una delle attività più divertenti in assoluto, visto che si pratica in gruppo ed a ritmo di musica. I rischi di farsi male sono molto ridotti, visto che i movimenti vengono eseguiti nell’acqua. Oltre a bruciare una gran quantità di calorie, questo tipo di attività farà molto bene al nostro sistema cardio-circolatorio.

Camminare in riva al mare o nell’acqua

La passeggiata veloce sulla sabbia, in riva al mare, serve prima di tutto a bruciare calorie, oltre che a rinforzare cuore e polmoni. Lo sforzo è leggermente accentuato proprio dalla sabbia, che crea maggiore resistenza rispetto ad una superficie solida.

Camminare nell’acqua apporta invece notevoli benefici sia a chi ha problemi di circolazione che a chi vuole combattere gli inestetismi della cellulite.

Beach volley o beach tennis

Parliamo ora delle attività più divertenti in assoluto. Gli scatti e le corse per raggiungere la palla ci faranno bruciare una quantità industriale di calorie. Nello stesso tempo contribuiranno a rafforzare non solamente la muscolatura delle gambe, ma tutta la struttura corporea, migliorando sia la nostra forza che la resistenza. Il bello di queste attività è che faremo esercizio giocando e non eseguendo delle noiose ripetizione di movimenti mirati.

Nuoto

E’ questa la principale e più completa attività sportiva che possiamo praticare al mare. Il nuoto coinvolge tutti i fasci muscolari, comportando un bassissimo rischio di infortuni. Poche attività avranno un effetto rigenerante sul nostro corpo come una bella nuotata, soprattutto se praticata al mattino quando il mare è calmo.

Ultimi suggerimenti

Tra le cose a cui bisogna prestare attenzione c’è sicuramente il caldo ed i rischi di insolazione. Qualsiasi genere di attività fisica deve infatti essere praticata nelle ore del giorno meno assolate, come al mattino prima delle 9 o la sera dopo le 18:00. In questo modo eviteremo i rischi di insolazione e di disidratazione.

Ricordiamo inoltre che, anche se decidessimo di praticare sport la sera, le temperature sono comunque piuttosto alte, e che pertanto si rivela importantissimo bere frequentemente.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Tutto quello che c’è da sapere sui droni

Lun Ago 2 , 2021
I droni sono dispositivi comandati che permettono di fare riprese aeree, rilevamenti, o controlli sul territorio, e vengono utilizzati sia per scopi ludici, che per quelli professionali. Molto spesso, infatti, i droni vengono adoperati per il settore industriale, per effettuare rilevamenti termici con l’apposita telecamera, o anche per controllare la […]